Notturno

by Mustek

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €4 EUR  or more

     

1.
05:16
2.
3.
05:27
4.

about

“Quando il vento tace, qui fuori, è come se aspettassi una risposta convincente dalla notte.
Un attimo di fremito, in attesa di un sussurro, e poi tutto ricomincia incessantemente a rovinare”

E’ il finale del testo originale da cui è nata “Crudele”, primo singolo dei reggiani Mustek tratto dall’ep “Notturno”. Una riflessione amara di una veglia, in un maggio “veramente crudele”. Il processo creativo dei Mustek parte infatti dalle liriche del “partigiano” Repapero, e viene attualmente elaborato attraverso l’i-pad e la classica elettronica artigianale della band.

credits

released March 16, 2015

Musiche: Fabrizio Ascari e Paolo Bardelli
Testi: Matteo Marconi
Copertina: Fosco Grisendi
www.csart.it/foscogrisendi

Foto: Elena Abbati

Registrazioni, mixing e mastering:
Dude Studio di Correggio (RE)
ad opera di Alessandro Bartoli
tra settembre e novembre 2014

Altre registrazioni
Studio Seltz di Reggio Emilia
tra maggio e luglio 2014



Ospiti: :
Basso suonato da Simone Defeo
Voce in “Segnali Radio” di Jyoti Guidetti

Lo Scafandro Dischi
www.loscafandro.it

tags

license

all rights reserved

about

Mustek Reggio Nell'Emilia, Italy

Mustek, una fermata della metropolitana di Praga, un gruppo innamorato degli spazi sonori elettronici ed acustici. mustek in ceco vuol dire ponte e a loro piacerebbe essere un ponte verso quei non luoghi dove le vibrazioni delle chitarre pulite addolciscono la freddezza dei synth. Scorbutici, sognatori, disillusi, traggono linfa vitale dai testi scritti da un elemento esterno al gruppo, Repapero. ... more

contact / help

Contact Mustek

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Crudele
MI TROVO MIO MALGRADO A DOVER FARE UNA NOTTATA
DI VEGLIA, TRAMONTO E MATTINA
COME GUARDIA GIURATA O NETTURBINO
COME TIPOGRAFO CHE ESCE IL GIORNALE
ANCORA GRONDANTE SANGUE

E' UN MAGGIO VERAMENTE CRUDELE
E' UN MAGGIO VERAMENTE CRUDELE
E' UN MAGGIO VERAMENTE CRUDELE
IL PIU' CRUDELE DEI MESI

STASERA SI APPREZZA IL VENTO CHE BATTE E SPAZZA VIA GLI ALBERI
UNA PIOGGIA DI FIORI BIANCHI SI SOLLEVANO
DALLE STRADE, IN VOLO RADENTE
E DAL BALCONE SI ODE UNA MUSICA CHE ONDEGGIA INTERMITTENTE

E' UN MAGGIO VERAMENTE CRUDELE
E' UN MAGGIO VERAMENTE CRUDELE
E' UN MAGGIO VERAMENTE CRUDELE
E' UN MAGGIO VERAMENTE CRUDELE

ED E' DAVVERO STRANO CHE TUTTO PASSI INDIFFERENTE
I MURI NE DOVREBBERO PIANGERE, PIANGERE!